“REGOLE DI COMPORTAMENTO PER I VIAGGI DI ISTRUZIONE”

Tremestieri Etneo 26/02/2018

Ai docenti della Scuola secondaria

Agli alunni della Scuola Sec.

p. c. al D.S.G.A.

Circ.n° 169

Si comunicano le “REGOLE DI COMPORTAMENTO PER I VIAGGI DI ISTRUZIONE”

Il viaggio di istruzione per la nostra Scuola è un'occasione speciale per imparare. “Impariamo viaggiando” è pertanto la regola principale di comportamento che chiediamo a tutti i partecipanti. Ve ne sono però anche altre che permetteranno un sereno svolgersi del viaggio:

  1. puntualità negli appuntamenti dati
  2. portare e custodire i documenti richiesti
  3. attenzione ai propri oggetti (gli alunni sono responsabili di quanto portano con sé in gita, dentro e fuori dall'albergo. Si raccomanda a tal proposito di non portare oggetti di valore)
  4. attenzione a non allontanarsi MAI dal docente e dal gruppo
  5. portare con sé i medicinali che si prendono abitualmente (i casi di allergie, malattie croniche e intolleranze alimentari verranno dichiarati dal genitore nell'apposita scheda informativa)
  6. tenere un contegno educato e corretto, evitando schiamazzi e non commettendo danni a cose e persone
  7. attenersi a ogni altra istruzione o raccomandazione data dai docenti accompagnatori
  8. agli alunni verrà consegnato un diario di bordo che verrà compilato di giorno in giorno e costituirà oggetto di valutazione come un compito in classe
  9. a chi contravverrà alle regole si daranno compiti da completare durante il viaggio stesso
  10. eventuali danni o comportamenti inaccettabili verranno sanzionati a seconda della gravità
  11. la responsabilità dell'educazione dei minori è dei genitori, dunque si invitano gli stessi a intensificare il chiarimento delle opportune regole di comportamento.

Il Dirigente Scolastico

                                 Tiziana Anna Palmieri

separatore 1